<<   N. 114   >>

★ Albizzini, Bartolomeo [?-1703?]. Trattato astrologico di qvanto inflviscono le stelle dal cielo a pro, e danno delle cose inferiori per tutto l'anno 1686. Calcolato alla Longitvdine, e Latitvdine della città di Firenze da Bartolommeo Albizzini Fiorentino, e dal medesimo dedicato al Molt’Illvstre e Reuerendiss. P.M. Enrico Noris Veronese Agostiniano Professor Pvblico di storia Ecclesiast. E di Sacra Scrittura nello Studio di Pisa, e degnissimo Teologo di S.A.S. In Firenze, per Antonmaria Albizzini dirimpetto alle scale di Badia con Privilegio di S.A.S. che nessuno lo possa ristampare, né de ristampati altroue vendere, sotto le pene contenute in esso. Con lic. de’ Sup. [1686].

In 8° (18.5 cm), ✝4 A-C8, pp. 55 [1 bianca]. Frontespizio in cornice con fregio. Note a stampa al margine. Il verso del titolo è bianco. Incisione del Sole e della Luna in A2 verso. Iniziali e fregi xilografici. Dedica datata 4 Gennaio 1686 in ✝2 verso.

Esemplari: Bibl. Facoltà di lettere e filosofia Università degli studi, Firenze; Bibl. comunale Planettiana, Jesi; Bibl. Casanatense, Roma; Bibl. Naz. Centrale Firenze (esemplare incompleto).

Nota di commento e Bibliografia sub Trattato astrologico […] 1670 (scheda n. 103).