<<   N. 1595   >>

★ Celsius, Anders [1701-1744] – Hodell, Laurentius [XVIII secolo]. Dissertatio astronomica, De constellatione Leonis: quam Indultu Ampliss. Senat. Philosoph. In Regia Academia Upsaliensi Praeside Viro celeberrimo Mag. Andrea Celsio Astronom. Professore Reg. & Ordin. nec non R.S.L. & S. Secretar. Publicae disquisitioni modeste submittit Laurentius Dan. Hodell, Wester-Gothus. In Audit. Gust. Maiori Die 30. Junii, Anno MDCCXLI. Horis ante meridiem solitis. Upsaliae, typis viduae b. Höjeri [1741].

In 4° (19 cm), [ ]3 A-B4 C1, cc. [3, lettere di congratulazioni], pp. 18 e 1 tavola ripiegata fuori testo (le stelle del Leone).

Celsius fu il Praeses di questa Dissertatio, nella quale il ruolo di Respondens fu rivestito da Hodell. Il testo, al netto delle [3] carte iniziali e delle pagine 11-18 che sono costituite da tavole aventi a oggetto le stelle della costellazione del Leone, è molto più succinto di quello della Dissertatio dello stesso anno, descritta nella scheda n. 1594. Tuttavia, a differenza di questa, l’Autore non sembra affatto critico nei confronti dell’astrologia, perché nelle primissime righe tratta del Segno del Leone disegnandone in stretta sintesi le caratteristiche proprie di questa disciplina.

Esemplari: British Library; Universitetsbiblioteket i Trondheim.