<<   N. 1686   >>

Cipriano, Giovanni [XVI secolo]. A most strange and vvonderfull prophesie vpon this trovblesome world calculated by the famous Doctor in astrologie Maister Iohn Cypriano, conferred with the iudgements of Iames Marchecelsus, and Sinnior Guiuardo, three excellent astronomers vnder the emperour of Christendom; sent out of Germanie into Italy to the Vniuersitie of Padua, to the rarest nigromancer in the vvorld; whereunto is annexed Tarquatus Vandermers seauen yeres study in the arte of magick, vpon the tvvelue moneths of the yeare where many secrets are reuealed vnto the world. Translated out of Italian by Anth. Hollaway gent. Imprinted at London, By A. J[effes], 1595.

In 4°, A-B4, cc. [1 bianca] [6] [1 bianca]. Incisione xilografica al frontespizio (un astrologo con l’astrolabio guarda la Luna e le stelle).

Non ho trovato la versione italiana di questa profezia, pur se annunciata nel titolo inglese, ma in realtà dubito fortemente che essa esista. In effetti, gli italiani (e soprattutto Magini) erano considerati in Inghilterra ottimi astrologi (e tali in effetti erano) e immagino che evocare la loro “mano” facesse vendere di più opere quali quella qui descritta. Si tratta comunque di una profezia, suddivisa per i singoli mesi dell’anno, che non ha legami con la disciplina astrologica.

Esemplari: Yale University; University of London; Bodleian Library, Oxford; British Library; Bayerische Staatsbibliothek München; Florida State University.

Bibliografia: Capp p. 357.

Ho identificato 3 ulteriori varianti di quest’opera, tutte stampate nello stesso 1595; una di esse ha una virgola dopo la parola “astrologie” e la parola “Germany” nel titolo (esemplare della sola Bodleian Library, Oxford); altra ha nel titolo la virgola dopo “astrologie” e la parola “Germanie” (esemplare, imperfetto, della sola Folger Shakespeare Library, Washington); altra ancora, infine, ha quale dato di stampa “A. Jeffes” (esemplare della sola British Library).