<<   N. 2157   >>

De sorte hominum. [In fine: Stampado in Venesia per Giorgio di Ruschoni milanese, 1503 a di XXII del mese di Zenaro].

In 4°, A-K4, cc. [39] [1 bianca].

Rarissimo testo di astrologia popolare che ho visto nell’edizione del 1548, l’ultima, malamente digitalizzata dal Warburg Institute (infra). La cosa davvero inconsueta di questa plaquette è l’accuratezza e la completezza delle descrizioni delle varie parti del corpo umano, tra cui gli organi genitali (maschili), in associazione con la Luna, Marte, Giove e Saturno.

Prima edizione.

Esemplari: Bibl. Apostolica Vaticana; Staatliche Museen Berlin (con data ipotetica 1505).

Altre edizioni:

- 4 marzo 1507 [in fine: Stampato in Venetia per Georgio de Rusconi a di quatro mazo [sic] 1507], in 8°, A-F4, cc. [24]; xilografia al frontespizio e ulteriori 39 incisioni in legno; testo su 2 colonne, con il titolo De sorte hominum nouamente historiato & diligentemente correcto. Esemplari: Bibl. Com. Augusta; Bibl. Fondazione Giorgio Cini, Venezia; Morgan Library & Museum, New York;

- 23 luglio 1511 [In fine: Stampato Arimeno [Rimini], per Pietro Cafa, adi xxiii de Luio], in 8°, A-F4, cc. [24]. Esemplare della Bibl. Naz. Centrale Firenze (esemplare incompleto); riprodotto in facsimile nel 1994 (Cimelio tipografico riminese: il primo libro stampato a Rimini, 1511: De sorte hominum, Rimini, Luise);

- 28 aprile 1513 [In fine: In Venetia per Geogio [sic] de Rusconi, Adi xxyiii de Aprile 1513], in 8°, cc. [24], con il titolo De sorte hominum nouamente historiato et diligentemente correcto. Esemplari: Bibl. Universitaria Bologna (esemplare incompleto); Bibl. Apostolica Vaticana (esemplare incompleto);

- [1515] [In fine: Stampato in Roma per Marcello Franck], in 4°, cc. [28], De sorte hominum in uulgari. Esemplare della Bibl. Capitular y Colombina, Sevilla;

- 16 novembre 1516 [Milano], Jo. Jacomo da Legnano e fratello [in fine: Stampado in Milano per Joanne de Castellonio adi xvj de Nouembro 1516], in 8°, a-b8 c6, cc. [22], con incisioni in legno e con il titolo De sorte hominum nouamente historiato et diligentemente correcto. Esemplari: Bibl. Mazarine, Paris; BNF;

- 1532, In Neapoli, Iovino & Mattia Cancri, in 8°, cc. [24], con il titolo De sorte hominum nouamente historiato & diligentemente correcto. Sine Gratia & priuilegio. Esemplare della Herzog August Bibliothek, Wolfenbüttel;

- 1547 [in fine: In Milano per Jo. Antonio Borgo su’l corso de Porta Toesa], in 8°, paginazione non nota, con il titolo De sorte hominum nuovamente historiato, et diligemmente corretto, secondo la vera regola d’astrologia. Esemplare della sola Bibl. d’étude et d’information, Grenoble;

★ - 1548 [In C4 verso, sopra una grande incisione (un arcangelo e un bimbo): Stampato nella inclita citta di Vinegia per Fran//cesco di Alessandro Bindoni, & Mapheo// Pasini, compagni. Nel anno del// Signore. 1548. Del mese// di Settembre], in 8°, 16 cm, A-B8 C4, cc. [20]. 21 incisioni in cui sono raffigurate allegorie dei Pianeti e dei Segni. Altre 7 incisioni, di minor dimensione, hanno a oggetto i mestieri tipici dei mesi. Testo su 2 colonne. Grandi capilettera xilografici. Esemplare della sola University of London, Warburg Institute (mancante della prima carta).