<<   N. 2167   >>

★ [Dickson, D.] [1662/3-1726]. [Titolo dell’occhietto] An essay on the possibility and probability of a child's being born alive, and live: in the latter end of the fifth solar, or in the beginning of the sixth lunar month. Edinburgh, Printed by James Watson, and sold by David Scot, at the Sign of Apollo, within the Parliament-Closs, 1712.

In 8° (17 cm), A-H8 I4, pp. xv [xvi bianca] 120. Dickson è il firmatario della dedica to the Earl of Glasgow, seguita dalla Preface to the reader. Il verso dell’occhietto, il verso del titolo e la pagina x sono bianchi. Capilettera xilografici. Errata a pagina xv. Frequenti passaggi in latino, tratti dalle fonti cui ha attinto l’Autore.

Il tema di quest’opera di genetica è espresso con chiarezza già nel titolo. Ritengo tuttora, anche dopo aver dato uno sguardo al testo (un po’ troppo complesso per me) che il rapporto con l’astrologia sussista: in effetti tali devono essere considerati i legami con il quinto mese solare e il sesto lunare, nonché la dipendenza della sopravvivenza di un neonato (secondo l’Autore) con questi tempi astronomici.

Esemplari (non esaustivamente): University of Nebraska, Medical Center; New York University, School of Medical; The National Library of Medicine of the USA; Folger Shakespeare Library, Washington; Countway Library of Medicine, Massachusetts; University of Texas, Austin; University of Arizona; New York University; University of Toronto; Royal College of Physicians, Dublin (2); Queen’s University, Belfast; Wellcome Library; Edinburgh University (2); Glasgow University; National Library of Scotland (5); Royal College of Physicians and Surgeons of Glasgow; British Library; Aberdeen University; Manchester University; Leeds University; Det Kongelige Bibliotek, Copenhagen.