<<   N. 252 bis   >>

“Ambrus Da Garbagna’” [XVII secolo]. Giudicio astrologico sopra l'anno bissestile MDCXLIV D'Ambrus da Garbagna discepolo del Gran Zaboi da Monscia, in dialogo con Bosin da Venegon. All'altezza del polo grad. 44 che seruira per Lombardia, Romagna, Toscana [...]. In Bologna, per Giacomo Monti. Con licenza de’ Superiori. [1643].

In 4°, A-C4, pp. 23 [1 bianca].

Si tratta verosimilmente della prima delle 3 uscite a me note di questo Discorso astrologico lombardo. A differenza delle altre 2 (schede nn. 253 e 254), di questa, che non ho visto, posso dare solo descrizione sommaria. Aggiungo che nella scheda n. 2193 ho descritto altrettanto sommariamente altra opera, anonima, che potrebbe però essere anch’essa di Ambrus da Garbagna’ (Discorso astrologico sopra l'anno bisestile 1644, del gran Zaboi da monza e Jacomette da oren).

Esemplari: Bibl. Naz. di Storia patria, Napoli.