<<   N. 2612 ter   >>

★ [Finella, Filippo] [circa 1584-?]. Incendio del Visvvio del Lanelfi. In Napoli Appresso Ottavio Beltrano 1632. Con licenza de‘ Svperiori.

In 4° (19.5 cm), A8, cc. [8]. Incisione al titolo (oroscopo della Magna congiuntione tra Marte, Giove e Saturno nel Leone il 18 luglio 1623). Oroscopo dell’eclissi di Sole del 24 ottobre 1631 in A3 recto (Luna e Sole congiunti nello Scorpione). Incisione del principio dell’incendio del 15 dicembre 1631 in A4 recto. Dedica dell’opera a Don Ferdinando Alphan de Ribera Enriquez.

Non comune plaquette di Finella, che qui utilizza lo pseudonimo-anagramma di Lanelfi, diretto a ricostruire per via strettamente astrologica l’eruzione del Vesuvio del dicembre 1631. La motivazione delle varie formazioni di aspetti tra i Pianeti e delle loro posizioni tra il luglio e l’ottobre 1631 è astrologicamente corretta e denunzia una significativa capacità di interpretazione (a posteriori, s’intende) dell’Autore. Nella plaquette sono anche formulate opinioni di carattere scientifico, ma anch’esse accompagnate da valutazioni proprie della disciplina astrologica. L’opera è datata all’ultima carta Napoli à 5. Gennaro 1632. L’inutile Lanelfi. Osservo che l’Autore in A4 verso accenna a un suo pronostico, pubblicato anch’esso con lo pseudonimo di Lanelfi, di cui non ho trovato (prima d’ora!) traccia, ammesso che sia poi stato dato alle stampe.

Esemplari: Bibl. Società Napoletana di Storia Patria (2); Bibl. Naz. Centrale Vittorio Emanuele II Roma; Bibl. Prov. La Magna Capitana Foggia; All Souls College Oxford; University College London; British Library; BNF; Bibl. Mazarine Paris.