<<   N. 2652   >>

Florido, Ambrosio [XVI-XVII secolo]. Tractatus de annis climatericis, ac diebus criticis. Dialogistico contextus sermone. In quo mira doctrina, ex fontibus astrologorum, excerpta & philosophorum, panditur, quo pacto totius vitae humanae cursus per septenarium annorum numerum regulatus, secundum varias planetarum conjunctiones, in diversis te[m]poribus graviter exagitetur & torqueatur. Patauij [Padova], apud Mattheum de Menijs Pat. 1612. [Al colophon: Patauij, apud Mattheum de Menijs Patauinum ex typographia Laurentij Pasquati, 1612].

In 4°, [ ]4 A-F4, cc. [4], pp. 34 [i.e. 43] [1], cc. [2]. Dedica a Bonifazio Gaetano datata 1 agosto 1612, Padova. Errori di paginazione: la p. 41 numerata 34, la p. 42 numerata 35; la p. 43 numerata 34. Marca al frontespizio. Iniziali. Il verso dell'ultima carta è bianco.

Come ho già rilevato in varie altre schede, la Iatromathematica è la scienza che si fonda su un testo che sarebbe stato opera di Petosiride (150 a.c.), secondo il quale la malattia sarebbe la riproduzione di un conflitto tra astri: quello che presiede la parte del corpo malata (in regime di Sympathia) riceve aspetti negativi da un Pianeta malefico (Marte o Saturno) e, per l’effetto, si indebolisce, lasciando indifesa (e facendo dunque ammalare) la parte del corpo controllata simpateticamente. La cura era costituita dal reperimento di piante o animali legati per Sympathia con l’astro sotto attacco, onde accumulare energia positiva e ricostituire le difese del malato (o, per meglio dire, dell’astro).

Esemplari: Bibl. Interuniversitaire Sainte Geneviève, Paris; BNF; Bibl. interuniversitaire de La Sorbonne, Paris; Bibl. Universitaire de la Santé, Paris; Bibl. Universitaria Padova (2); Bibl. Seminario Maggiore, Padova; Bibl. Naz. Braidense Milano; Biblioteca Nacional Madrid; Bodleian Library, Oxford (2); Cambridge University; British Library; Universitätsbibliothek Leipzig; Universitätsbibliothek Erlangen Nürnberg Hauptbibliothek; Staats und Stadtbibliothek Augsburg.

Bibliografia: Bruni-Evans 2181; Houzeau-Lancaster 5061; Riccardi I 1 464; Thorndike VII pp. 106-107.