<<   N. 2952   >>

Gaurico, Luca [1475-1558]. Progno//stico del Anno millecinque’ cento// vinticinque. Co[m]posto in Venetia// per messere L. Gaurico Nea//politano. Prothonota//rio Apostolico. [Venezia?] [Giovanni Battista de Pederzanis?] [1524].

In 4° (21 cm), a4, cc. [4]. Frontespizio inciso e in cornice. Dedica al papa Clemente VII. Il luogo di stampa e il nome dello stampatore non risultano nel testo, ma sono frutto di attribuzione.

Pronostico del grande astrologo Luca Gaurico. Il contenuto e la portata sono quelli, classici, dell’epoca. Trascrivo un passaggio, che trovo significativo: De la abundantia. Sara abundantia de fruti carastia de orzo mediocrita de formento/uino/& oleo, solamente doue seran guerre faranno carastia. Per il resto, vi sono previsioni sulla guerra, sulle condizioni metereologiche, sulle malattie (Gaurico dà anche consigli terapeutici per la cura della peste) e indicazioni, su base astrologica, per le città e i loro abitanti (Venezia, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Ferrara, Lucca, Perugia) e per i Principi.

Per qualche nota biografica su Luca Gaurico vedi la scheda n. 2941.

Esemplari: Bibl. Capitular y Colombina, Sevilla; Bibl. Fondazione Cini Venezia; Bibl. Naz. Marciana, Venezia; University of Illinois, Urbana.

Bibliografia: Danesi-Maschietto G 13; Rosenthal 1089; Thorndike V p. 229; Piancastelli p. 42, nota 2.

Questo Prognostico fu pubblicato in latino lo stesso anno a [Fauentiae (Faenza) M.D.XXIIII. Die xx Decembris], in 4°, a6, cc. [6] e il titolo L. Gaurici// Neapolitani: Prothonotarij Apo//stolici ac doctoris egregij: axioma//ticum prognosticon anni 1525.// editu[m] Venetijs mense No//uembris MDXXiiij. Dedica a Clemente VII. Esemplari: Bibl. Com. Aurelio Saffi, Forlì. Bibliografia relativa: Piancastelli p. 42 (che attribuisce la stampa a Giovanni Maria Simonetti).