<<   N. 4513   >>

["Li[e]chtenberger, Johannes", oppure "Ruth Peregrinus" (Grünbach, Johannes)]. [1440-1503]. Pronosticatione in// vulgare rara et più non odita la quale expoue [sic]// et dechiara alchuni influxi del cielo: et la incli//natione de certe constellatione & cioe de la coniun//ctione grande et dela eclipse: lequalo sono state a questi anni// quello de male o de bene demonstrano a questo tempo et per// lo aduenire et durara più anni cioe infino al anno Mcccclxvij. [Al verso dell’ultima carta: Impressa in// Modena, per Maestro Piero Francioso anno// Domini Mcccclxxxxij adi xiiij daprile]. [14 aprile 1492].

In 4° (21 cm), a-f8, cc. [48]. 32 righe per pagina. Numerose incisioni in legno nel testo.

Per il commento sul contenuto dell’opera vedi la scheda delle edizioni in tedesco (scheda n. 4511). Da questa edizione vennero ricavate quelle degli anni 1511, 1525, 1532 e 1567 (vedi infra).

Esemplari: BNF; Bibl. Estense Universitaria Modena; Staatsbibliothek Berlin; Morgan Library New York.

Bibliografia: Petrella p. 37; Brunet III 1072, Graesse IV 204; Houzeau-Lancaster 14498; Klebs 606.5; Hain 10089; GW 18250.

Prima edizione in italiano.

Non risulta apparentemente presente nelle biblioteche l’ edizione di Venezia, dell’anno 1500 (citata da Petrella p. 37 e da Klebs 606.12). Houzeau-Lancaster cita inoltre un’edizione del 1513 di Milano che non ho trovato altrove (Graesse IV 204 data questa edizione di Milano, Scinzenzeler, 1518).

Altre edizioni (tra le numerose e limitatamente alle più antiche):

[1492?], [Venezia?], in 8°, a-f8, cc. [64], 33-34 righe per pagina, con il titolo Pronosticatione dechiaara [sic] alcuni piu non odita: la quale expone in vulgare rara la inclinatione de certe constellatione: cioe de la influxi del cielo: de la eclipse: lequali sono state a questi anni quello de coniunctione grande durara piu anni: per lo aduenire male o d’bene demōstrono a questo tempo cioe infino al anno Mille cinque cento. lxvij. Esemplare apparentemente della (sola) British Library;

12 dicembre 1500 [carta f3 verso: Impressa la presente pronostica//tione: con cura & studio: & diligentia:// nella magnifica cita de Bressa: duran//te dal. M.ccccci. fin al. M.ccccclxxii.// Per il Uenerabel sacerdote. D. pre// Baptista farfengo doctore canonista // del. M.ccccc. adi. Xii. Del mese de de//cembrio.// Laus deo optimo]. Con il titolo [carta a1 recto] Pronostjcatjone o uero// Judicio vulgare: Raro & piu no[n] vdito: lo qua//le expone: & dechiara prima alchune prophe//tie de sancta Brigida della Sybilla: & de mol/ti altri diuoti e sancti homini: e de molti sapientissimi & va//le[n]ti astrologi. Anchora dechiara sotilme[n]te li i[n]fluxi del ce//lo: & la inclinatione: cioe coniunctione grande del ecclipsi// del sole: liqual son stati anni passati: & quelli ha//no aduenire cioe: comenzan//do del. Mccccci. & durara fin del. Mccccclxvij. Come ap[er]//tamente & chiaramente potrai lezendo cognoscere. In 4°, a-f4, cc. [24], 42 righe per pagina. Il verso dell’ultima carta è bianca. Esemplare della sola Bibl. Queriniana, Brescia. Bibliografia relative: Petrella p. 36, nota 31, e Petrella, L’impresa tipografica di Battista Farfengo a Brescia, Firenze, Olsckhi, 2018, pagina 455-456, con ampia descrizione; GW M1824610;

[1500 circa] [Al verso dell’ultima carta: Finisce questa pronosticatione: la quale durava insino al// anno Millecinque cento lxvij.//Impresso a Modena per M. Domenico Richizola], in 4°, a-f8, cc. [48], 33-34 righe per pagina, con il titolo Pronosticatio Latina Anno LXXXVIII ad magna conjunctione Saturni et Jovis qui fuit anno LXXXIIII ac eclipsim solis anni sequentis LXXXXV confecta ac nunc de novo emendata durabit [quam] pluribus annis ut infra in tercio folio patebit. Esemplari: Real Monasterio de San Lorenzo de L’Escorial, Madrid; Bibl. Naz. Centrale Firenze; Bibl. Com. Carpaneto, Lucca; Bibl. Mazarine Paris; British LibraryArt Museum Baltimore. Bibliografia relativa: Klebs 606.4; GW M18252; Hain 10081; Brunet III 1071;

18 luglio 1500 [Al verso dell’ultima carta: Impresso a Milano per johanne Antonio di Farre a spese di […] lazzaro da Turate. Nel anno// M.ccccc. adi xviij di luglio], in 8°, a-f8, cc. [48], 48 righe per pagina. Esemplari: Universitätsbibliothek Basel; Österreichische Nationalbibliothek Wien; Bibl. Nationale et Universitaire Strasbourg; Bibl. Fondazione Cini, Venezia. Bibliografia relativa: GW 18247; Klebs 606.11; Petrella p. 37;

1511, Impresso ne la inclita cita de venetia: per Paulo Danza, in 8°, A-I8, cc. [71] [1 bianca], con il titolo in cornice xilografica Pronosticatione ouero judicio vulgare: raro e piu non vdito: lo quale expone: et dechiara prima alchune prophetie de sancta Brigida e dela Sybilla: et de molti altri sancti homini: e de molti sapienti astrologhi. Esemplare della Bibl. Naz. Centrale Firenze;

20 ottobre 1511, Venetijs, Nicolò & Domenico Dal Jesu [al colophon: 1511 adi xx Octobrio cauada da unaltra stampada in Modena, per maestro Pietro francioso, 1492 adi xiiii de aprile], in 4°, 22 cm, a-k4, cc. [40], al frontespizio incisione di Horatius Landau, 47 incisioni xilografiche, con il titolo Pronosticatione in uulgare rara & piu non udita laquale expone & dechiara alchuni influxi del cielo: & la inclinatione de certe constellatione: cioe de la coniunctione grande & de la ecclipse: lequale sono state a questi anni quello de male: o de bene demostrano a questo tempo: & per lo aduenire. Et durera piu anni: cioe insino a lanno MCCCCCLXVII. Esemplari: New York Public Library Research; Bibl. Estense Universitaria, Modena (esemplare mutilo delle carte 1, 2, 4); Bibl. Mazarine, Paris; Harvard University, Houghton Library; Southern Methodist University, Bridwell Library, Dallas. Bibliografia relativa: GW M18240; Brunet Suppl. 311;

20 aprile 1523 [al colophon: Impresso in Milano, per Ioanne Scinzenzeler, 1523 adi xx de aprile], in 4°, cc. [40], con il titolo Pronosticatione in vulgare rara et piu non odita laquale [sic] expone e dechiara alcuni influxi del cielo, e la inclinationede certe constellatione, cioe de la coniunctione grande, & dela eclipse, la quale sono state a questi anni quello de male o de bene demonstrao [sic] a questo tempo, & per lo aduenire, & durara piu anni cioe infino al anno MDLXVII. Esemplare della Bibl. Palatina Parma. Bibliografia relativa: Brunet Suppl. 311 (che indica la data di edizione “a di XXI de aprile”);

28 settembre 1523, Milano, per Joanne Angelo Scinzenzeler adi XXVIII de septembre, in 4°, carattere gotico, con il titolo Pronosticatione in vulgare rara et più non odita, laquale expone e dichiara alchuni influxi del celo: & la inclinatione de certe constellatione, cioe de la conjunctione grande et de la eclipse e durara in fino all’anno 1567. Fonti relative: Graesse IV 204; Houzeau-Lancaster 14498;

13 settembre 1525, Impressa in Venetia nel Anno 1525 adi XIII Septembrio, Cavada da una altra stampada in Modena per M. Pietro Franciosa 1492, in 4°, con il titolo Pronosticatione in vulgare rara e piu non udita la quale expone & dichiara alchuni influxi del cielo: & la inclinatione de certe constellatione […] & durara insino al anno 1567. Esemplare della British Library. Bibliografia relativa: Houzeau-Lancaster 14498; Graesse V 459;

Adi xx Iunii 1532, impressa in Venetia, in 8°, a-f8 (f8 bianca), cc. XLVII [1], con il titolo Pronosticatione in vulgare rara et piu non vdita laquale [sic] expone et dechiara alcuni influxi del cielo, e la inclinatione de certe constellatione, cioe de la coniunctione grande et de la ecclypse, le quale sono state a questi anni quello de male, o de bene demonstrano a questo tempo, & per lo aduenire et durera piu anni, cioe infino a lanno 1567. Al colophon si legge: Cauata da unaltra [sic] stampada in Modena per maestro Pietro Francioso, 1491 adi 14 de aprile. Esemplare della Bibl. com. Augusta, Perugia (oltre che della British Library);

★ 1567 [Venetia, Nicolo & Domenico dal Jesu] [al colophon, al recto della carta XLVII: Qui finisse questa pronosticatione la quale durara infino// al anno M.cccccxxxij adi. xx. Iunij. Cauada da unaltra// stampada in Modena per Maestro Pie//tro Francioso nel anno. M.//cccclxxxxij. adi.// xiiij de apri//le. Laus// deo], in 8°, 14.5 cm, a-f8, cc. [xlvii] [xlviii bianca], 45 xilografie, 2 delle quali a piena pagina, con il titolo Pronostica//tione in vvlgare rara e piv// non vdita laqvale expone// et dechiara alcvni inflv//xi del cielo, et la incli//natione de certe con//stellatione, cioe// de la conivn//ctione gran//de et de// la ecclypse, lequale sono state a questi anni quello de// male, o de bene demostrano a questo tem//po, & per lo aduenire. Et durera// piu anni, cioe infino// a lanno.// M.CCCCC.LXVII. Esemplare della University of London (e, tra le altre, della Bibl. Querini Stampalia, Venezia).

La Prognosticatio non fu pubblicata in inglese; lo fu in francese sia nel 1522 (Paris, Englebert et Jean de Marnef, citata nella scheda delle edizioni in latino, perché stampata anche in questa lingua), sia nel 1611 (à Troyes, par Pierre Chevillot, in 8°, cc. 64 [i.e. 62] [2]) con il titolo Recueil des propheties et revelations, tant anciennes que modernes: contenant un sommaire des revelations de saincte Brigide, S. Cyrille, & plusieurs autres saincts & religieux personnages: nouvellement reveuës & corrigees, et de nouveau augmentees outre les precedentes impressions. Esemplare della University of London.