<<   N. 5397 bis   >>

★ “M.S.P.” [XVI secolo]. La presente Tauola insegna di dì in dì a quante’ hore’ et a quanti quanti minuti il Sole si leui; et a quante’ hore’, et a quanti// minuti sara il mezzo dì. Appresso ti mostra inche’ dì di ciascun mese il Sole entra nel suo segno […]. Sine notis. [prima metà del XVI secolo].

Foglio volante (40x27 cm) di straordinaria bellezza grafica. Ho avuto la fortuna di vedere da un altrettanto fortunato collezionista la Tavola della quale do la descrizione. Non ci sono dati editoriali, né data, né autore (identificato – si fa per dire – dalla sola sigla “M.S.P.” in fondo a destra). E’ più di contenuto astronomico che astrologico perché consente di individuare quando il Sole sorge, quando è al mezzogiorno e quando entra in ciascuno dei Segni zodiacali, che sono incisi nelle 2 colonne laterali, a chiusura della costruzione numerica a cassettoni. Questi dati si ricavano incrociando i numeri dei giorni con le lettere poste in alto: la combinazione è proposta in riquadri in calce ai Segni, ma il risultato sembra più di fantasia che corretto. Resta, al di là di questo, che è un’opera d’arte della prima metà del XVI secolo.