<<   N. 647   >>

★ Barzini, Francesco [?-1700]. Osseruationi, e givditii circa alla nvova stella, o cometa Apparsa sopra del nostro Orizzonte Nel principio di Dicembre 1664. Fatte da Francesco Barzini. In Siena Nella Stamparia del Publico 1665. Con licenza de’ Superiori.

In 4° (21.4 cm), A4, pp. 8, cc. [1] fuori testo incisa in rame (“Osservationi della Cometa Calculate per le Tavole di Mirtillo”) dopo il titolo. Incisione che riproduce un’eclissi al frontespizio. Capilettera xilografico a p. 3. La p. 2 è bianca.

Per un breve commento su questa cometa e per verificare chi, tra gli autori di cui ho descritto le opere, ne trattò, vedi la scheda n. 26. Le pagine 4-6 di questa plaquette sono dedicate al Giuditio della cometa: Barzini, per formulare la sua diagnosi, miscela elementi di carattere astronomico, quali il colore e il moto, con dati astrologici, relativi all’apparentamento, per così dire, della cometa con i Pianeti.

Esemplari: Bibl. prov. Scipione e Giulio Capone, Avellino; Bibl. Fondazione Marco Besso, Roma.

Altre edizioni coeve:

In Viterbo, Per il Diotalleui Stamp. Publico, in 4°, A4, pp. 8. Incisione di una cometa al frontespizio. Esemplari: Bibl. Osservatorio Astronomico di Roma; Adler Planetarium, Chicago. Bibliografia relativa: Grassi p. 62;

in Firenze, all’insegna della Stella, in 4°, A4, pp. 8 (vedi foto del frontespizio). Esemplari: British Library; Bibl. Universitaria Pisa;

In Fiorenza, Siena, & in Perugia, appresso Angelo Laurenzi, in 4°, A4, pp. 8. Esemplare della Bibl. Com. Augusta, Perugia.