<<   N. 8931 bis   >>

★ Zanti, Giovanni (de’) [XVI secolo]. Discorso// sopra la riforma// dell’Anno fatta da N.S.// Gregorio Papa XIII.// Con le cause, per lequali sono stati leuati li// dieci giorni.// Raccolte per M. Giouanni de Zanti Academico & Professore// della Scientia Astronomica in Bologna. In Roma, per gli Heredi d’Antonio Blado,// Stampatori Camerali, 1582.//Con licentia de’ Svperiori.

In 4° (18.6 cm), A4, cc. [4]. Stemma di Papa Gregorio XIII inciso al frontespizio. 1 iniziale e 1 fregio xilografico al verso del titolo. Dedica a Lorenzo Renzi senza data né luogo.

Plaquette destinata a spiegare, in termini comprensibili ai più, gli effetti della modifica gregoriana del calendario, che aveva fatto sparire 10 giorni. L’opera non sarebbe presente in questa bibliografia se non vi fosse il seguente passo in A3 recto: […] che la Natiuità di N.S. farà à 25. di Dece[m]re quanto al numero: ma quanto al corso del Sole, della Luna, & Pianeti, faran[n]no i medesimi influssi che facevano a giorni 15. Come a dire che per gli astrologi, evocati proprio in quella pagina, le cose (i calcoli) non sarebbero cambiate. Considerazione corretta perché la disciplina astrologica ha quale riferimento un “cielo” che non coincide con quello astronomico: i simboli sono in altre parole indifferenti ai mutamenti del calendario.

Esemplari: Bibl. Naz. Centr. Firenze; Bibl. Com. Augusta, Perugia; Bibl. Com. Antonio Panizzi, Reggio Emilia; Bibl. Naz. Centr. Vittorio Emanuele II, Roma; Bibl. Universitaria Alessandrina, Roma; Bibl. Vallicelliana, Roma; Bibl. Casanatense, Roma; Bibl. dell’Archivio di Stato, Roma; Bibl. Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, Roma; Bibl. Angelica, Roma; Bibl. Apostolica Vaticana; Observatoire de Paris; University of Kansas, Lawrence.

Bibliografia: Riccardi I 2 660 (“rarissimo”); Grassi p. 744.

Altra edizione fu stampata probabilmente nello stesso 1582 a Bologna da Pellegrino Bonardo, con la stessa paginazione (frontespizio in cornice calcografica e ivi vignetta), ma con titolo un po’ diverso: Discorso sopra la reformatione dell'anno, nel leuare gli dieci giorni: allegando le cause a chi desidera sapere della reformatione. Raccolte per m. Giouanni di Zanti. Esemplare della Bibl. Vallicelliana, Roma. Altro esemplare si trova alla Bibl. Forteguerriana di Pistoia. Bibliografia relativa: Riccardi I 2 660 (“rarissimo”). Lo stesso Riccardi cita altra edizione coeva di Parma, senza il nome dello stampatore (ipotizza Viotti).